Quanto finanzia

Richiesta minima
Richiesta massima

Descrizione del Bando

Il presente Avviso norma la presentazione di proposte progettuali per l’attuazione del Percorso 5 - Ricollocazione collettiva, nonché le modalità di gestione e rendicontazione degli interventi.
La finalità è quella di contrastare l’impatto delle crisi aziendali sui territori, attraverso il rafforzamento delle competenze ed abilità professionali di lavoratrici e lavoratori coinvolti in situazioni di crisi, a rischio di disoccupazione, per favorire un loro rapido reinserimento professionale, anche in prospettiva di autoimprenditorialità, mediante la realizzazione di percorsi personalizzati di orientamento, formazione, accompagnamento al lavoro e supporto per l’autoimpiego.
Tale obiettivo è perseguito operando a favore di gruppi di lavoratori coinvolti in situazioni di crisi aziendale, in una logica di partenariato, di rete e di dialogo, volta a favorire efficacemente l’incrocio tra domanda e offerta di lavoro e dunque a sostenere lo sviluppo economico e sociale territoriale.
L’aggiornamento delle competenze già possedute o l’acquisizione di nuove competenze richieste dal mercato del lavoro, consentirà di ridurre il rischio di obsolescenza professionale e di esclusione sociale dei lavoratori, sia per favorirne il mantenimento al lavoro o, in alternativa, consentirne un reinserimento lavorativo attraverso la ricerca attiva di una nuova occupazione oppure l’avvio di di un percorso di imprenditorialità.

A chi si rivolge

Le proposte progettuali potranno essere presentate da:

  • Soggetti accreditati iscritti nell'elenco di cui alla L.R. n. 3 del 13 marzo 2009 art. 25 ("Accreditamento") degli Enti accreditati ai Servizi al Lavoro;
  • Soggetti non iscritti nel predetto elenco, purché abbiano già presentato istanza di accreditamento ai Servizi al Lavoro ai sensi della D.G.R. n. 2238 del 20 dicembre 2011 e successive modifiche e integrazioni di cui alla DGR n. 1656/2016.

Spese Ammissibili

Le attività finanziabili previste per il Percorso 5 Ricollocazione collettiva sono le seguenti:

  • Orientamento specialistico
  • Formazione per l’aggiornamento delle competenze professionali (“Upskilling”)
  • Formazione finalizzata alla riqualificazione (“Reskilling”)
  • Formazione per le competenze digitali
  • Accompagnamento al lavoro
  • Incontro domanda offerta di lavoro
  • Supporto per l'autoimpiego
  • Percorsi per la creazione di impresa
  • Servizio IVC
    Ciascun progetto potrà essere composto dalla combinazione di più attività maggiormente idonee al raggiungimento degli obiettivi previsti. La congruità delle attività scelte sarà oggetto di valutazione della proposta progettuale da parte della Commissione di valutazione nominata dalla Direzione Lavoro.
    Si sottolinea che l’Orientamento specialistico (individuale e di gruppo) è obbligatorio per tutti i beneficiari del progetto.
Veneto

Specifiche

Dotazione:
3.716.000,00 €
Scadenza: 
1 luglio 2024
Minimo: 
Massimo:

Vorresti assistenza per applicare?

Puoi richiedere un preventivo cliccando il bottone qui sotto

Inviato!
Grazie mille, ci metteremo in contatto con te il prima possibile
Oops! Something went wrong while submitting the form.
662f726beb1c35b91362c8d7

Ricollocazione collettiva

Specifiche

Codice:
ReRi1013
Dotazione:
3.716.000,00 €
Scadenza: 
1 luglio 2024

Quanto finanzia

Richiesta minima

Richiesta massima

Fondo Perduto

%

Questo bando, fa per te? 

Affidati al nostro team di esperti per vincere questo bando! 

Inviato!
Grazie mille, ci metteremo in contatto con te il prima possibile
Oops! Something went wrong while submitting the form.
662f726beb1c35b91362c8d7

Descrizione del Bando

Il presente Avviso norma la presentazione di proposte progettuali per l’attuazione del Percorso 5 - Ricollocazione collettiva, nonché le modalità di gestione e rendicontazione degli interventi.
La finalità è quella di contrastare l’impatto delle crisi aziendali sui territori, attraverso il rafforzamento delle competenze ed abilità professionali di lavoratrici e lavoratori coinvolti in situazioni di crisi, a rischio di disoccupazione, per favorire un loro rapido reinserimento professionale, anche in prospettiva di autoimprenditorialità, mediante la realizzazione di percorsi personalizzati di orientamento, formazione, accompagnamento al lavoro e supporto per l’autoimpiego.
Tale obiettivo è perseguito operando a favore di gruppi di lavoratori coinvolti in situazioni di crisi aziendale, in una logica di partenariato, di rete e di dialogo, volta a favorire efficacemente l’incrocio tra domanda e offerta di lavoro e dunque a sostenere lo sviluppo economico e sociale territoriale.
L’aggiornamento delle competenze già possedute o l’acquisizione di nuove competenze richieste dal mercato del lavoro, consentirà di ridurre il rischio di obsolescenza professionale e di esclusione sociale dei lavoratori, sia per favorirne il mantenimento al lavoro o, in alternativa, consentirne un reinserimento lavorativo attraverso la ricerca attiva di una nuova occupazione oppure l’avvio di di un percorso di imprenditorialità.

A chi si rivolge

Le proposte progettuali potranno essere presentate da:

  • Soggetti accreditati iscritti nell'elenco di cui alla L.R. n. 3 del 13 marzo 2009 art. 25 ("Accreditamento") degli Enti accreditati ai Servizi al Lavoro;
  • Soggetti non iscritti nel predetto elenco, purché abbiano già presentato istanza di accreditamento ai Servizi al Lavoro ai sensi della D.G.R. n. 2238 del 20 dicembre 2011 e successive modifiche e integrazioni di cui alla DGR n. 1656/2016.

Spese Ammissibili

Le attività finanziabili previste per il Percorso 5 Ricollocazione collettiva sono le seguenti:

  • Orientamento specialistico
  • Formazione per l’aggiornamento delle competenze professionali (“Upskilling”)
  • Formazione finalizzata alla riqualificazione (“Reskilling”)
  • Formazione per le competenze digitali
  • Accompagnamento al lavoro
  • Incontro domanda offerta di lavoro
  • Supporto per l'autoimpiego
  • Percorsi per la creazione di impresa
  • Servizio IVC
    Ciascun progetto potrà essere composto dalla combinazione di più attività maggiormente idonee al raggiungimento degli obiettivi previsti. La congruità delle attività scelte sarà oggetto di valutazione della proposta progettuale da parte della Commissione di valutazione nominata dalla Direzione Lavoro.
    Si sottolinea che l’Orientamento specialistico (individuale e di gruppo) è obbligatorio per tutti i beneficiari del progetto.

Dettagli fondo perduto

Veneto
Scarica la scheda

ReRi1013

Specifiche

Dotazione:
Disponibile per tutti i piani pro
Scadenza: 
1 luglio 2024

Quanto finanzia

Richiesta minima:
Disponibile per tutti i piani pro
Richiesta massima:
Disponibile per tutti i piani pro

Questo bando, fa per te? 

Affidati al nostro team di esperti per vincere questo bando! 

Inviato!
Grazie mille, ci metteremo in contatto con te il prima possibile
Oops! Something went wrong while submitting the form.
662f726beb1c35b91362c8d7

Descrizione del Bando

Finanziamento per rafforzamento delle competenze ed abilità professionali di lavoratori in situazioni di crisi.

A chi si rivolge

Se hai utilizzato i filtri sai che questo bando fa per te. La descrizione dettagliata è disponibile per tutti i piani pro. Scopri di più qui

Spese Ammissibili

Le spese ammissibili sono disponibili in tutti i piani pro, scopri di più qui

Veneto
Scarica la scheda