FOODITY - Open Call #2

FOODITY
Europa

Quanto finanzia

Richiesta minima
Richiesta massima
187.500,00 €

Descrizione del Bando

FOODITY invita consorzi multidisciplinari composti da 2-3 entità a presentare proposte per soluzioni basate sui dati che dimostrino il potenziale dell'innovazione basata sui dati nel settore alimentare e della nutrizione garantendo al contempo il pieno controllo e la proprietà dei dati personali dell'utente. Questo documento fornisce le informazioni rilevanti riguardanti l'Open Call #2 del progetto FOODITY. L'Open Call #2 di FOODITY mira a coinvolgere diverse entità, tra cui PMI e start-up, organizzazioni di ricerca e tecnologia (RTO) e università, attori dell'innovazione sociale e organizzazioni di formazione, per sviluppare soluzioni basate sui dati volte all'empowerment dei cittadini in merito ai diritti dei dati e ai sistemi alimentari sostenibili.

A chi si rivolge

La chiamata finanzierà progetti sviluppati da un consorzio di 2-3 entità, guidato da un coordinatore. Le persone fisiche o entità che applicano da sole non sono ammissibili. I seguenti tipi di entità possono fare domanda come parte di un consorzio:

  • PMI, inclusi start-up che sviluppano soluzioni per l'innovazione basata sui dati nella nutrizione personalizzata, nei sistemi alimentari sostenibili e nelle esperienze di acquisto.
  • Attori dell'innovazione sociale (AIS), che possono essere organizzazioni non profit o aziende, che forniscono nuove pratiche mirate all'empowerment dei cittadini e propongono azioni concrete per la sovranità dei dati, nonché associazioni che rappresentano gli interessi dei consumatori in materia di salute e nutrizione.
  • Organizzazioni di ricerca e tecnologia (RTO) e università, che lavorano per far progredire lo stato dell'arte e risolvere le sfide legate all'innovazione basata sui dati per la salute e la nutrizione, nonché i meccanismi per preservare la sovranità dei cittadini sui loro dati personali nell'uso di soluzioni per la salute e la nutrizione.
  • Organizzazioni di formazione che forniscono formazione professionale per le carriere nel settore alimentare, come scuole culinarie o di nutrizione, interessate ad insegnare e sperimentare il potere dei dati per l'innovazione e la competitività nella produzione alimentare e nella pianificazione dietetica.

Spese Ammissibili

Sono finanziabili spese rientranti nei seguenti ambiti:

  • Esperienze di Acquisto
    Soluzioni che incorporano uno strumento/servizio che migliorano l'esperienza dei cittadini, riducendo al contempo il sovraccarico di informazioni. Soluzioni che facilitano la presa di decisioni più semplice riguardo opzioni salutari e/o sostenibili. Soluzioni che consentono al consumatore di comprendere in modo semplice diverse opzioni al di fuori della domanda di mercato popolare. Soluzioni che agevolano il confronto tra diversi prodotti, ad esempio, origine del prodotto e contenuto nutrizionale.
  • Educazione
    Soluzioni che educano i consumatori su cosa significhi "salutare" e "sostenibile", specialmente nel contesto di un intero sistema alimentare. Soluzioni per gruppi target specifici che possono essere emarginati o avere difficoltà nell'accedere alle informazioni e nel fare scelte salutari, ad esempio, comunità svantaggiate (rurali), persone disabili e migranti. Soluzioni che incorporano l'educazione sull'ambiente e sui cambiamenti climatici (in relazione ai sistemi alimentari).
  • Servizi
    Soluzioni che facilitano nuove reti e rafforzano reti esistenti tra diversi attori lungo la catena di approvvigionamento alimentare. Soluzioni che consentono una valutazione rapida dei prodotti per garantire il rispetto degli standard nazionali ed europei di sicurezza alimentare e altre soluzioni che sviluppano un sistema per la standardizzazione, valutazione e/o certificazione dei prodotti e/o in relazione ai regolamenti dell'UE. Soluzioni per accorciare la catena del valore alimentare e ridurre l'impatto ambientale.
Europa, Toscana, Emilia-Romagna, Molise, Marche, Trentino-Alto Adige, Abruzzo, Umbria, Basilicata, Veneto, Liguria, Puglia, Valle d'Aosta, Friuli Venezia Giulia, Campania, Italia, Sicilia, Piemonte, Calabria, Lazio, Lombardia, Sardegna

Specifiche

Dotazione:
1.000.000,00 €
Scadenza: 
10 Luglio 2024
Minimo: 
Massimo:
187.500,00 €

Vorresti assistenza per applicare?

Puoi richiedere un preventivo cliccando il bottone qui sotto

Inviato!
Grazie mille, ci metteremo in contatto con te il prima possibile
Oops! Something went wrong while submitting the form.
6644c2b4c3a84accb973ffc3

FOODITY - Open Call #2

FOODITY
Europa

Specifiche

Codice:
SoFO1143
Dotazione:
1.000.000,00 €
Scadenza: 
10 Luglio 2024

Quanto finanzia

Richiesta minima

Richiesta massima

187.500,00 €

Fondo Perduto

%

Questo bando, fa per te? 

Affidati al nostro team di esperti per vincere questo bando! 

Inviato!
Grazie mille, ci metteremo in contatto con te il prima possibile
Oops! Something went wrong while submitting the form.
6644c2b4c3a84accb973ffc3

Descrizione del Bando

FOODITY invita consorzi multidisciplinari composti da 2-3 entità a presentare proposte per soluzioni basate sui dati che dimostrino il potenziale dell'innovazione basata sui dati nel settore alimentare e della nutrizione garantendo al contempo il pieno controllo e la proprietà dei dati personali dell'utente. Questo documento fornisce le informazioni rilevanti riguardanti l'Open Call #2 del progetto FOODITY. L'Open Call #2 di FOODITY mira a coinvolgere diverse entità, tra cui PMI e start-up, organizzazioni di ricerca e tecnologia (RTO) e università, attori dell'innovazione sociale e organizzazioni di formazione, per sviluppare soluzioni basate sui dati volte all'empowerment dei cittadini in merito ai diritti dei dati e ai sistemi alimentari sostenibili.

A chi si rivolge

La chiamata finanzierà progetti sviluppati da un consorzio di 2-3 entità, guidato da un coordinatore. Le persone fisiche o entità che applicano da sole non sono ammissibili. I seguenti tipi di entità possono fare domanda come parte di un consorzio:

  • PMI, inclusi start-up che sviluppano soluzioni per l'innovazione basata sui dati nella nutrizione personalizzata, nei sistemi alimentari sostenibili e nelle esperienze di acquisto.
  • Attori dell'innovazione sociale (AIS), che possono essere organizzazioni non profit o aziende, che forniscono nuove pratiche mirate all'empowerment dei cittadini e propongono azioni concrete per la sovranità dei dati, nonché associazioni che rappresentano gli interessi dei consumatori in materia di salute e nutrizione.
  • Organizzazioni di ricerca e tecnologia (RTO) e università, che lavorano per far progredire lo stato dell'arte e risolvere le sfide legate all'innovazione basata sui dati per la salute e la nutrizione, nonché i meccanismi per preservare la sovranità dei cittadini sui loro dati personali nell'uso di soluzioni per la salute e la nutrizione.
  • Organizzazioni di formazione che forniscono formazione professionale per le carriere nel settore alimentare, come scuole culinarie o di nutrizione, interessate ad insegnare e sperimentare il potere dei dati per l'innovazione e la competitività nella produzione alimentare e nella pianificazione dietetica.

Spese Ammissibili

Sono finanziabili spese rientranti nei seguenti ambiti:

  • Esperienze di Acquisto
    Soluzioni che incorporano uno strumento/servizio che migliorano l'esperienza dei cittadini, riducendo al contempo il sovraccarico di informazioni. Soluzioni che facilitano la presa di decisioni più semplice riguardo opzioni salutari e/o sostenibili. Soluzioni che consentono al consumatore di comprendere in modo semplice diverse opzioni al di fuori della domanda di mercato popolare. Soluzioni che agevolano il confronto tra diversi prodotti, ad esempio, origine del prodotto e contenuto nutrizionale.
  • Educazione
    Soluzioni che educano i consumatori su cosa significhi "salutare" e "sostenibile", specialmente nel contesto di un intero sistema alimentare. Soluzioni per gruppi target specifici che possono essere emarginati o avere difficoltà nell'accedere alle informazioni e nel fare scelte salutari, ad esempio, comunità svantaggiate (rurali), persone disabili e migranti. Soluzioni che incorporano l'educazione sull'ambiente e sui cambiamenti climatici (in relazione ai sistemi alimentari).
  • Servizi
    Soluzioni che facilitano nuove reti e rafforzano reti esistenti tra diversi attori lungo la catena di approvvigionamento alimentare. Soluzioni che consentono una valutazione rapida dei prodotti per garantire il rispetto degli standard nazionali ed europei di sicurezza alimentare e altre soluzioni che sviluppano un sistema per la standardizzazione, valutazione e/o certificazione dei prodotti e/o in relazione ai regolamenti dell'UE. Soluzioni per accorciare la catena del valore alimentare e ridurre l'impatto ambientale.

Dettagli fondo perduto

Europa, Toscana, Emilia-Romagna, Molise, Marche, Trentino-Alto Adige, Abruzzo, Umbria, Basilicata, Veneto, Liguria, Puglia, Valle d'Aosta, Friuli Venezia Giulia, Campania, Italia, Sicilia, Piemonte, Calabria, Lazio, Lombardia, Sardegna
Scarica la scheda

SoFO1143

Specifiche

Dotazione:
Disponibile per tutti i piani pro
Scadenza: 
10 Luglio 2024

Quanto finanzia

Richiesta minima:
Disponibile per tutti i piani pro
Richiesta massima:
Disponibile per tutti i piani pro

Questo bando, fa per te? 

Affidati al nostro team di esperti per vincere questo bando! 

Inviato!
Grazie mille, ci metteremo in contatto con te il prima possibile
Oops! Something went wrong while submitting the form.
6644c2b4c3a84accb973ffc3

Descrizione del Bando

Finanziamento per settore alimentare.

A chi si rivolge

Se hai utilizzato i filtri sai che questo bando fa per te. La descrizione dettagliata è disponibile per tutti i piani pro. Scopri di più qui

Spese Ammissibili

Le spese ammissibili sono disponibili in tutti i piani pro, scopri di più qui

Europa, Toscana, Emilia-Romagna, Molise, Marche, Trentino-Alto Adige, Abruzzo, Umbria, Basilicata, Veneto, Liguria, Puglia, Valle d'Aosta, Friuli Venezia Giulia, Campania, Italia, Sicilia, Piemonte, Calabria, Lazio, Lombardia, Sardegna
Scarica la scheda