Digitalizzazione ed efficientamento produttivo delle imprese - Estensione

Quanto finanzia

Richiesta minima
Richiesta massima
3.000.000,00 €

Descrizione del Bando

Il bando contempla le seguenti due linee di investimento:

  • Linea a) digitalizzazione delle imprese, realizzata con l'obiettivo di supportare la diffusione delle tecnologie digitali nelle imprese piemontesi, sia in funzione dei vantaggi - in termini di maggiore competitività e resilienza - che il tessuto imprenditoriale può conseguire grazie alla digitalizzazione, sia in funzione del contributo che tali tecnologie possono apportare alla transizione verso un modello di sostenibilità ambientale (dotazione pari a 50 milioni);
  • Linea b) efficientamento produttivo delle imprese, realizzata con l'obiettivo di accompagnare le imprese piemontesi nella realizzazione di interventi in grado di migliorarne la competitività e la sostenibilità che consistano in investimenti in beni e servizi finalizzati ad introdurre o sviluppare processi innovativi relativi ad esempio alla diversificazione produttiva, all'introduzione di nuovi modelli organizzativi o di distribuzione, al miglioramento del livello della sicurezza sul lavoro al di sopra degli standard obbligatori; o nella realizzazione di interventi specificamente finalizzati a dare attuazione al paradigma dell'economia verde e circolare (dotazione pari a 30 milioni).

L'agevolazione può coprire fino al 100% dei costi ammissibili ed è costituita:

  • per le PMI: da una quota di finanziamento ed una quota di contributo a fondo perduto.
  • per le piccole imprese a media capitalizzazione e per le imprese a media capitalizzazione: esclusivamente da un finanziamento

A chi si rivolge

Possono richiedere le agevolazioni le PMI e le imprese a media capitalizzazione con un processo produttivo attivo. che alla data di presentazione della domanda siano in possesso dei seguenti requisiti:

  • impresa non in difficoltà: non siano identificabili come impresa in difficoltà;
  • iscrizione al registro delle imprese e possesso bilanci;
  • caratteristiche delle sedi di realizzazione del progetto: le sedi o le unità locali ove verranno realizzati gli interventi devono essere site ed operative in Piemonte e risultare attive e produttive. Risultano escluse le sedi o unità locali collocate in spazi di co-working o simili, fatti salvi i casi in cui l'impresa possa dimostrare i requisiti di stabilità, rilevanza e continuità delle attività ivi svolte.
  • codice ATECO: il codice primario non deve risultare escluso;
  • assenza di procedure concorsuali e di procedimenti volti alla loro dichiarazione ed assenza di liquidazione volontaria;
  • obblighi di restituzione di somme relativi a precedenti agevolazioni ottenute da Finpiemonte e/o Regione Piemonte: le imprese non devono trovarsi nella condizione di dover restituire somme derivanti da provvedimenti di revoca e/o dal mancato rispetto dei piani di ammortamento;
  • trasparenza della proprietà societaria;
  • Clausola Deggendorf.

Spese Ammissibili

Sono ammissibili esclusivamente:

  • spese per acquisto di macchinari e attrezzature o per fornire di componenti funzionali allo svolgimento dell'attività, quali l'acquisto di impianti, macchinari e attrezzature ad uso produttivo, nuove di fabbrica o ricondizionati, ivi incluso: l'acquisto di software o hardware, di veicoli puliti o a zero emissioni, di pannelli fotovoltaici accessori al progetto di investimento principale e nel limite massimo del 20% delle spese ammissibili;
  • spese per installazione e posa in opera degli impianti, ivi incluse le opere murarie ad esclusivo asservimento dei beni di cui sopra e nel limite del 20% dei relativi investimenti ammessi;
  • spese per diritti di proprietà intellettuale, limitatamente all'acquisto di brevetti, know-how, conoscenze tecniche non brevettate strumentali al progetto ivi incluse le licenze nel limite del 10% delle spese ammissibili;
  • spese per progettazione e sviluppo, strettamente connesse e funzionali al progetto di investimento, intese come costi esterni da sostenersi per la progettazione e lo sviluppo inerenti lo specifico prodotto/processo ivi inclusi i costi per le certificazioni. Sono inclusi gli studi di fattibilità avviati prima della presentazione della domanda purché successivamente al 7/10/2022 e strettamente correlati al progetto di investimento.
Piemonte

Specifiche

Dotazione:
80.000.000,00 €
Scadenza: 
31 luglio 2024
Minimo: 
Massimo:
3.000.000,00 €

Vorresti assistenza per applicare?

Puoi richiedere un preventivo cliccando il bottone qui sotto

Inviato!
Grazie mille, ci metteremo in contatto con te il prima possibile
Oops! Something went wrong while submitting the form.

Digitalizzazione ed efficientamento produttivo delle imprese - Estensione

Specifiche

Codice:
ReDi1064
Dotazione:
80.000.000,00 €
Scadenza: 
31 luglio 2024

Quanto finanzia

Richiesta minima

Richiesta massima

3.000.000,00 €

Fondo Perduto

%

Questo bando, fa per te? 

Affidati al nostro team di esperti per vincere questo bando! 

Inviato!
Grazie mille, ci metteremo in contatto con te il prima possibile
Oops! Something went wrong while submitting the form.

Descrizione del Bando

Il bando contempla le seguenti due linee di investimento:

  • Linea a) digitalizzazione delle imprese, realizzata con l'obiettivo di supportare la diffusione delle tecnologie digitali nelle imprese piemontesi, sia in funzione dei vantaggi - in termini di maggiore competitività e resilienza - che il tessuto imprenditoriale può conseguire grazie alla digitalizzazione, sia in funzione del contributo che tali tecnologie possono apportare alla transizione verso un modello di sostenibilità ambientale (dotazione pari a 50 milioni);
  • Linea b) efficientamento produttivo delle imprese, realizzata con l'obiettivo di accompagnare le imprese piemontesi nella realizzazione di interventi in grado di migliorarne la competitività e la sostenibilità che consistano in investimenti in beni e servizi finalizzati ad introdurre o sviluppare processi innovativi relativi ad esempio alla diversificazione produttiva, all'introduzione di nuovi modelli organizzativi o di distribuzione, al miglioramento del livello della sicurezza sul lavoro al di sopra degli standard obbligatori; o nella realizzazione di interventi specificamente finalizzati a dare attuazione al paradigma dell'economia verde e circolare (dotazione pari a 30 milioni).

L'agevolazione può coprire fino al 100% dei costi ammissibili ed è costituita:

  • per le PMI: da una quota di finanziamento ed una quota di contributo a fondo perduto.
  • per le piccole imprese a media capitalizzazione e per le imprese a media capitalizzazione: esclusivamente da un finanziamento

A chi si rivolge

Possono richiedere le agevolazioni le PMI e le imprese a media capitalizzazione con un processo produttivo attivo. che alla data di presentazione della domanda siano in possesso dei seguenti requisiti:

  • impresa non in difficoltà: non siano identificabili come impresa in difficoltà;
  • iscrizione al registro delle imprese e possesso bilanci;
  • caratteristiche delle sedi di realizzazione del progetto: le sedi o le unità locali ove verranno realizzati gli interventi devono essere site ed operative in Piemonte e risultare attive e produttive. Risultano escluse le sedi o unità locali collocate in spazi di co-working o simili, fatti salvi i casi in cui l'impresa possa dimostrare i requisiti di stabilità, rilevanza e continuità delle attività ivi svolte.
  • codice ATECO: il codice primario non deve risultare escluso;
  • assenza di procedure concorsuali e di procedimenti volti alla loro dichiarazione ed assenza di liquidazione volontaria;
  • obblighi di restituzione di somme relativi a precedenti agevolazioni ottenute da Finpiemonte e/o Regione Piemonte: le imprese non devono trovarsi nella condizione di dover restituire somme derivanti da provvedimenti di revoca e/o dal mancato rispetto dei piani di ammortamento;
  • trasparenza della proprietà societaria;
  • Clausola Deggendorf.

Spese Ammissibili

Sono ammissibili esclusivamente:

  • spese per acquisto di macchinari e attrezzature o per fornire di componenti funzionali allo svolgimento dell'attività, quali l'acquisto di impianti, macchinari e attrezzature ad uso produttivo, nuove di fabbrica o ricondizionati, ivi incluso: l'acquisto di software o hardware, di veicoli puliti o a zero emissioni, di pannelli fotovoltaici accessori al progetto di investimento principale e nel limite massimo del 20% delle spese ammissibili;
  • spese per installazione e posa in opera degli impianti, ivi incluse le opere murarie ad esclusivo asservimento dei beni di cui sopra e nel limite del 20% dei relativi investimenti ammessi;
  • spese per diritti di proprietà intellettuale, limitatamente all'acquisto di brevetti, know-how, conoscenze tecniche non brevettate strumentali al progetto ivi incluse le licenze nel limite del 10% delle spese ammissibili;
  • spese per progettazione e sviluppo, strettamente connesse e funzionali al progetto di investimento, intese come costi esterni da sostenersi per la progettazione e lo sviluppo inerenti lo specifico prodotto/processo ivi inclusi i costi per le certificazioni. Sono inclusi gli studi di fattibilità avviati prima della presentazione della domanda purché successivamente al 7/10/2022 e strettamente correlati al progetto di investimento.

Dettagli fondo perduto

Piemonte
Scarica la scheda

ReDi1064

Specifiche

Dotazione:
Disponibile per tutti i piani pro
Scadenza: 
31 luglio 2024

Quanto finanzia

Richiesta minima:
Disponibile per tutti i piani pro
Richiesta massima:
Disponibile per tutti i piani pro

Questo bando, fa per te? 

Affidati al nostro team di esperti per vincere questo bando! 

Inviato!
Grazie mille, ci metteremo in contatto con te il prima possibile
Oops! Something went wrong while submitting the form.

Descrizione del Bando

Finanziamento di programmi organici attuati da PMI, piccole imprese a media capitalizzazione e imprese a media capitalizzazione, che consistano in progetti di digitalizzazione o di efficientamento produttivo.

A chi si rivolge

Se hai utilizzato i filtri sai che questo bando fa per te. La descrizione dettagliata è disponibile per tutti i piani pro. Scopri di più qui

Spese Ammissibili

Le spese ammissibili sono disponibili in tutti i piani pro, scopri di più qui

Piemonte
Scarica la scheda